Filippo Masci

Nato a Francavilla al Mare in provincia di Chieti nel 1844, Filippo Masci scomparve a Napoli nel 1922, dopo aver detenuto l’incarico di Filosofia Teoretica nell’ateneo partenopeo dal 1884 al 1919. Fu Presidente dell’Accademia di lettere ed arti della Società Reale di Napoli, socio della Regia Accademia dei Lincei, e membro del Consiglio Superiore dell’Istruzione Pubblica. Riassunse i lineamenti del suo parallelismo psicofisico nel volume Pensiero e conoscenza, edito nel 1922. Su Masci cfr., fra l’altro, il contributo di Maresca su “Logos” del 1924, alle pp. 87-94, e Michele Federico Sciacca, Il secolo XX, 2 voll., Milano, Bocca, 1947: vol. I, cap. V, Gli sviluppi del neokantismo, alle pp. 173-189.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...