In memoria del prof. Papponetti

Sulmona, 8 luglio 2012

Con profonda costernazione apprendiamo la notizia della scomparsa del prof. Giuseppe Papponetti, segretario della Fondazione Giuseppe Capograssi di Sulmona. Persona eccezionale, dall’elevata ed impareggiabile cultura, fine filologo e studioso instancabile, prezioso conoscitore della nostra terra d’Abruzzo e custode vero delle sue ricchezze spirituali. A lui va il nostro ricordo commosso, unito al rammarico per non essere riusciti a conoscerlo meglio. Rivolgiamo alla famiglia tutto il nostro più sentito cordoglio, nella speranza di continuare umilmente l’opera sua, raffinata e fiera, frutto del duro ed appassionato lavoro d’un uomo che è vissuto sempre nella più genuina libertà di coscienza.

Associazione Filosofica Abruzzese

Sezione S.F.I. di Sulmona “Giuseppe Capograssi”

Advertisements

Un pensiero su &Idquo;In memoria del prof. Papponetti

  1. “Voglio esprimere la mia tristezza per una parte consistente della vita culturale della citta’
    che ci ha lasciato non ieri, forse, ma nel momento in cui, per l’esaurimento progressivo di spazi riservati alla cultura nella vita di Sulmona, si e’ appartata in un isolamento sempre piu’ intransigente. Di lui conservo il ricordo di anni spensierati di scuola, anni bellissimi, in cui cultori veri e disinteressati dell’ immenso patrimonio di ricchezza classico riversavano sugli studenti un mondo di bellezza abbagliante e di riflessione rigorosa forse esauritosi; dei tanti amici in comune, del cortometraggio su Capograssi che fu realizzato grazie al suo decisivo intervento.

    Mi sento vicino alla Fondazione e al suo Presidente, Prof. Mercadante, e mi dispiace di non poter essere la’ per le esequie ma posso onorarne la memoria conservandone integro il ricordo di uomo di grande passione e orizzonti culturali, i cui studi di storia patria, la cui ricerca su Capograssi, Ovidio, Croce sono una pietra miliare nella storia culturale della nostra regione.

    Malgrado non lo abbia avuto come professore nel liceo, ha rappresentato, pero’, per noi studenti, tutti, suoi diretti discepoli e suoi non abituali frequentatori, un punto di riferimento e un esempio di amore per la ricerca e la conoscenza. Penso che la sua eredita’ debba essere continuata e il suo impegno assiduo per la citta’ e per Capograssi assunto come un passaggio di testimone a piu’ giovani generazioni che anche egli, con il suo eloquio, ha contribuito a formare”

    Vincenzo Lattanzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...