Al di là del bene e del male (1977)

Al di là del bene e del male è un film del 1977 diretto da Liliana Cavani e liberamente ispirato alle vicende personali di Friedrich Nietzsche, interpretato da Erland Josephson. Nella Roma di fine Ottocento, il filosofo si concede momenti di trasgressione tra oppio e prostitute. Nel frattempo il suo migliore amico Paul Rée (Robert Powell), incapace di spegnere la forte attrazione per una ragazza, Lou von Salomé (Dominique Sanda), ebrea e di origini russe, conosciuta a una festa, le chiede di sposarlo. Genere: Biografico, Drammatico Anno: 1977 Regia: Liliana Cavani Attori: Dominique Sanda, Erland Josephson, Robert Powell, Virna Lisi, Philippe Leroy, Elisa Cegani, Umberto Orsini, Michael Degen, Carmen Scarpitta, Amedeo Amodio, Nicoletta Rangoni Machiavelli, Renato Scarpa, Clara Colosimo, Roberto Bruni, Mircha Carven, Clara Algranti, Vinicio Diamanti, Enzo Fabbri, Anita Höfer, Piero Morgia, Francesca Muzio, Guido Cerniglia, Carlo Colombo, Ritza Brown, Elvira Cortse, Elizabeth Winer

Manet immota fides. Omaggio alla memoria imperitura di Carlo Tresca (1943)

Manet immota fides. Omaggio alla memoria imperitura di Carlo Tresca, New York, marzo 1943

«Questo numero speciale, fatto per iniziativa del gruppo Carlo Tresca, già gruppo Il Martello, e con la cooperazione di unioni operaie, amici e compagni, non è altro che un omaggio alla memoria dell’indimenticabile compagno, vigliaccamente assassinato dai nemici della libertà e di ogni forma di decenza. Abbiamo ricordato alcune delle sue innumerevoli attività di agitatore e condottiero di masse operaie nelle lotte tra capitale e lavoro, ma non abbiamo inteso affatto scrivere una biografia. Questa sarà fatta a suo tempo con tutte le documentazioni storiche e le esigenze artistiche che richiede tale specie di lavori. Tuttavia, dagli episodi, che qui riportiamo nella loro sequenza cronologica, emerge completa la personalità esuberante di Carlo Tresca…»